GPS Varese
Itinerari, percorsi, tracciati
in Provincia di Varese - Lombardia
 
News
 

21/04/2009 - Sacromontevarese Net di Lunedì 20 Aprile 2009
Gite “satellitari” anti-smarrimento

Presentato il sito www.gpsvarese.it che insegna a scoprire itinerari e sentieri scaricando tracce e coordinate geografiche sul proprio cellulare e apparecchio Gps

Superare il concetto della “vecchia” cartina geografica di carta. E’ il principio su cui si regge il nuovo sito on line www.gpsvarese.it che insegna a scoprire il Varesotto attraverso itinerari, sentieri, percorsi, mappe, tracciati, luoghi di ristoro e punti d’interesse storico e artistico, scaricando tracce e coordinate geografiche sul proprio telefono cellulare e apparecchio Gps (acronimo di Global Positioning System, cioè il sistema di posizionamento su base satellitare gestito dal Dipartimento della difesa statunitense).

Il sito è rivolto a cicloturisti, mountain biker, escursionisti, appassionati del trekking, camperisti e chiunque voglia orientarsi con precisione e sicurezza sul territorio provinciale. Escursionismo sicuro. “Proponiamo informazioni precise e affidabili accompagnate da tracce GPS per navigatori satellitari da escursionismo, coordinate geografiche satellitari, visione aerea e foto – spiega Argenti – Gli itinerari sono stati da noi personalmente testati e, se vogliamo usare un’immagine che rende l’idea, evitano ai non esperti di perdersi o di cadere in un burrone. Per il momento i sentieri e i percorsi sono ancora pochi per ragioni tecniche e organizzative, ma prevediamo d’inserirne un paio la settimana per completare l’opera prima di Natale”.

Per visualizzare sentieri, itinerari e mappe, il sito si avvale di Google Maps con i dati tecnici del percorso, la descrizione, il profilo altimetrico e le immagini. I visitatori del sito possono stampare gratuitamente le mappe e le tracce GPS, senza registrarsi, scaricarle su un navigatore satellitare per escursionismo o su un cellulare di ultima generazione e ripercorrere i luoghi preferiti.

Fontanelle per dissetarsi. “Oltre agli itinerari veri e propri si possono individuare e utilizzare numerosi servizi a cominciare da alberghi, campeggi e aree di sosta notturna per camper, castelli, ville e giardini d’interesse storico, musei, luoghi di fede, agriturismi, bed & breakfast, negozi caratteristici, botteghe per la riparazione e il noleggio di biciclette e fontanelle per dissetarsi. Nella sezione trasporti sono inoltre segnalati le stazioni ferroviarie, i traghetti, i battelli e i trasporti pubblici urbani ed extraurbani (questi ultimi saranno completati entro luglio-agosto), precisando dove passano e come sono strutturati. Il progetto è in evoluzione. Mancano ancora i video e contiamo di arricchire notevolmente la parte fotografica”.

YouTube e Wikipedia. Le modalità di utilizzo sono come quelle di You Tube e Wikipedia, chiunque può attingere i contenuti e intervenire segnalando errori. Il sistema di navigazione Gps può essere utile anche per il soccorso, magari abbinato a un geolocalizzatore che registra dove si va. Sono già disponibili i percorsi delle stazioni della Valmorea, le funivie di Laveno e Monteviasco e le piste ciclabili della provincia. Non ancora, ma presto lo saranno, gli itinerari a cavallo.
Non costa nulla. Per l’assessore Gladiseo Zagatto, il sito è un efficace veicolo per “invitare a visitare i luoghi della provincia di Varese. Al Comune non costa nulla – ha precisato – e sarà segnalato con un link sul sito istituzionale”
. S.R.
http://www.sacromontevarese.net/index.php/cronaca/6-cronaca/234-gite-satellitari-anti-smarrimento

   

 

 

 

   
GPSVareseinfo@gpsvarese.it - Tel.: +39  347 0784939 - P.iva 02337130120