GPS Varese
Itinerari, percorsi, tracciati
in Provincia di Varese - Lombardia
 
MTB - Monte Sette Termini 2 M.La Nave Luino


Stampa cartina
Monte Sette Termini 2 M.La Nave Luino
Lunghezza 39,3 Km Dislivello 1310 m
Pendenza max 14 % Durata 5 h 00 min
Percentuale sterrato 33 % Tratto piedi 100 m
Difficoltà
Partenza P.co Margorabbia Luino Arrivo P.co Margorabbia Luino
    >> Legenda

Descrizione del percorso
Vedi anche percorso Monte Sette Termini 1 M.La Nave Cugliate

Per maggiorni informazioni sulla zona vedi:
Itinerario 5 della Linea Cadorna (Viconago – Bocca di Noogh – San Paolo – Monte La Nave – Alpe Prò - Viconago).
Itinerario 6 della Linea Cadorna (Montegrino Valtravaglia – Monte Sette Termini - Montegrino Valtravaglia).
La Linea Cadorna è una famosa linea difensiva fatta realizzare dal Generale Luigi Cadorna tra il 1911 e il 1916, quando si temeva che le truppe Austo-Ungariche attraversassero la neutrale Svizzera per invadere l’Italia. Sono ancora in essere mulattiere, camminamenti, fortificazioni,trincee, postazioni di mitragliatrici, bunker.

Partenza e arrivo del percorso è al Parco Margorabbia di Luino, in prossimità del centro sportivo comunale di Luino e dell’area attrezzata autocaravan. Non è molto lo sterrato che si affronta: circa il 30%, ma ci sono lunghi tratti che pur asfaltati sono accidentati ed in precarie condizioni.
Si passa il ponte in legno sul fiume Margorabbia e si imbocca sulla sinistra, in direzione di Grantola, la pista ciclopedonale della Valtravaglia, che costeggia il fiume Margorabbia. Dopo aver superato un laghetto, in prossimità di un parcheggio e di un sottopasso per il traffico ciclopedonale, si abbandona la pista ciclopedonale per imboccare sulla sinistra la provinciale in direzione di Grantola. Prima di entrare in Grantola si gira a sinistra in Viale Beverina, dopo la chiesa. Si lascia sulla sinistra il cinema e affrontare la salita che porta prima a Bosco Valtravaglia e poi a Castendallo. E’ una salita completamente soleggiata, con una pendenza, continua e regolare. In alcuni tratti, vegetazione permettendo, ci si può distrarre per godere scorci della vallata.

I più frettolosi possono usare come base di partenza del giro il parcheggio di Bosco Valtravaglia e al ritorno, al passaggio da Montegrino Valtravaglia, anziché scendere a Luino imboccheranno, in discesa, la provinciale che riporta a Bosco Valtravaglia. Il percorso si accorcia di circa 13 km. Questo tratto è indicato in viola in Google Map e non è riportato nel file GPX.

A Castendallo si imbocca Via Roverpiano, si prosegue dritto per Via Libertà e si seguono le indicazione per Sette Termini: è una strada asfaltata accidentata e in condizioni precarie. La pendenza è dolce, attorno all'8%, e costante. Dopo circa 4 chilometri si incrocia la strada che sale da Montegrino Valtravaglia e si prosegue in salita sulla destra. In breve si arriva all’ingresso del rifugio Sette Termini. Subito dopo averlo oltrepassato si comincia a scendere. Al primo tornante si lascia l'asfalto per imboccare sulla sinistra la pista forestale che sale e che in pochi minuti porta sulla cima del Monte Sette Termini popolata da un bosco di rade betulle e felci. Lungo la strada si incontrano alcune piste, ma osservando la conformazione del monte si riesce abbastanza agevolmente a trovare quella giusta. In cima al Monte Sette Termini si trova una costruzione in legno per l’avvistamento faunistico. Si scende seguendo i segnavia bianco-rossi che riportano sulla strada lungo la quale si era saliti. Si gira a sinistra, si ripassa nuovamente davanti all’ingresso del rifugio Sette Termini, ma questa volta si prosegue in discesa lungo la strada asfaltata e dopo circa 2 km. si raggiunge sulla sinistra un ampio spiazzo: il Pian della Nave che separa il Monte Sette Termini dal Monte La Nave. Si imbocca la strada sterrata tenendo la destra e si risale sino ad un bivio. Si prende a destra seguendo le indicazioni per Chiesa San Paolo, si sale ancora per il ripido tracciato e, raggiunto un pianoro, si tiene la destra e si scende transitando vicino a Cascina Perdomi. Si imbocca sulla sinistra una mulattiera che in discesa porta alla Chiesa di San Paolo, ottimo punto panoramico sulla Valmarchirolo, il Lago di Lugano e la Svizzera. Si imbocca quindi la strada sterrata che porta all'Alpe Paci e svoltando a destra in salita si prende la mulattiera che, nel bosco porta alla cima del Monte La Nave. Si discende dal Monte La Nave per lo stesso itinerario e girando a destra si raggiunge la strada asfaltata provinciale. Si piega a destra, in salita, per tornare al Pian della Nave per poi ripercorrere per circa 250 mt la strada fatta precedentemente in discesa, fino ad imboccare sulla sinistra in discesa nel bosco un evidente sentiero con segnavia bianco-rosso Via Verde Varesina 3V. Si ritorna si asfalto, si gira a sinistra in discesa per ripercorrere per circa 2,5 km. la strada fatta precedentemente in salita, fino ad imboccare sulla destra in discesa un altro evidente sentiero con segnavia bianco-rosso Via Verde Varesina 3V. Arrivati in località Bonera, in corrispondenza di una fontanella, si prosegue dritto in Via Pianco per addentrarsi nuovamente nel bosco. Quando la strada torna asfaltata, circa 50 mt. prima di intercettare la provinciale che risale il Monte Sette Termini, si imbocca sulla sinistra in discesa un sentiero che conduce prima in una pineta, poi ad un ponticello in legno ed infine al Lago delle Bolle. Raggiunto Montegrino Valtravaglia si scende in direzione di Luino. Passato Montegrino sulla sinistra, su un promontorio roccioso, si trova la Chiesa di San Martino. Dal sagrato si gode una bella vista sulla Valtravaglia. Chi volesse raggiungerla deve proseguire poche decine di metri in discesa in direzione di Luino, svoltare a sinistra in Via Pineta seguendo le indicazioni Pineta e Parco Daini, percorrere circa 100 mt. ed imboccare il sentiero pedonale (circa 500 mt.) per Chiesa di San Martino raggiungibile a piedi in pochi minuti. Questo tratto, non riportato nel file gpx, è indicato in rosso in Google Map. La discesa verso Luino può essere affrontata nel bosco proseguendo per Via Pineta: dopo circa 100 mt. dall’inizio del sentiero pedonale per la Chiesa di San Martino si imbocca sulla destra in discesa nel bosco un sentiero. Successivamente in discesa ci sono altri bivi. Si imboccano sempre quelli di destra. Si torna su asfalto e si prosegue in discesa fino alla rotonda. Si svolta a sinistra seguendo le indicazioni centro sportivo comunale di Luino e area attrezzata autocaravan. In Google Map è indicato in nero il tratto finale alternativo.

Il file GPX contiene 3 tracce.
La prima da Luino fino alla cima del Monte Sette Termini (Luino-Sette Termini).
La seconda dalla cima del Monte Sette Termini alla cima del Monte La Nave(Sette Termini-M.La Nave).
La terza dalla cima del Monte La Nave a Luino (M.La Nave-Luino).

Per qualche informazione sulla Valtravaglia si può consultare la pubblicazione all’indirizzo: SITO

Download
Note tecniche per l'utente

Download File GPXScarica il File GPX

Fotografie percorso


Monte Sette Termini e Monte Lema

Monte S.Martino e Monte Campo dei Fiori

Monte Campo dei Fiori dalla Valtravaglia

pista ciclabile della Valtravaglia

salita verso il Monte Sette Termini

cima M. Sette Termini e Lago Maggiore

cima Monte Sette Termini e M.Pian Nave

cima Monte Sette Termini

cima Monte Sette Termini

cima Monte Sette Termini e Monte Rosa

Luino e Lago Maggiore

Monte Campo dei Fiori da M.SetteTermini

Pagine: (1 ), 2

 

   
GPSVareseinfo@gpsvarese.it - Tel.: +39  347 0784939 - P.iva 02337130120