GPS Varese
Itinerari, percorsi, tracciati
in Provincia di Varese - Lombardia
 

Percorso - MTB - Contado del Seprio -tappa 4- Malnate


Caratteristiche tecniche percorso Contado del Seprio -tappa 4- Malnate

Lunghezza 21,6 Km Dislivello 420 m
Pendenza max 14 % Durata 3 h 30 min
Percentuale sterrato 60 % Tratto piedi 150 m
Difficoltà
Partenza Malnate Arrivo Valmorea
    >> Legenda

Descrizione del percorso

Il percorso è tratto dalla GUIDA AL CONTADO DEL SEPRIO parte 2 fornita dall’ Ufficio Tecnico del Comune di Valmorea tel. +39 031 806155, e alla quale ci siamo attenuti nel confezionare il file GPX allegato.
Coloro i quali volessero approfondire l’aspetto storico-artistico-paesistico della prima tappa del Contado del Seprio (tratto MalnateValmorea), possono percorrere il tratto in bici seguendo le indicazioni, più dettagliate, riportate nelle pagine da 66 a 71 della GUIDA AL CONTADO DEL SEPRIO parte 2, consultare la GUIDA AL CONTADO DEL SEPRIO parte 1 e la CARTINA del CONTADO DEL SEPRIO

La partenza è alla stazione delle Ferrovie Nord di Malnate. Si imbocca Viale Trieste, poi a sinistra Via De Mohr, quindi a destra Via Matteotti e a sinistra in Via Garibaldi (SS 342). All’incrocio successivo al semaforo si prosegue dritto infilandosi in Via Dante Alighieri e poi seguendo le indicazioni per Chiesa di San Matteo che si trova in Via Gramsci sulla sinistra. In fondo a Via Gramsci si svolta a destra in Via Rimembranze che, in salita, conduce alla Chiesa di San Martino. Si prosegue dritto fino ad imboccare, sempre dritto, Via delle Vittorie. La strada sale leggermente e, dopo aver effettuato un’ampia curva sulla sinistra, spiana. Al termine della via un cartello di divieto di accesso obbliga a voltare a destra in Via Montello che poi diventa Via Monte Grappa e che, in salita, conduce alla frazione di Rovera. Si imbocca sulla destra in Via Pastrengo per poi proseguire sempre sulla destra in discesa. Al termine della discesa, la via piega decisa verso destra: proprio sulla curva, alla sinistra, un cartello del Parco della Valle del Lanza indica l’inizio di un percorso ciclabile che scende e lo si imbocca. Raggiunto e superato un ponticello sotto il quale scorre il torrente Quadronna la strada torna a salire. Dopo circa 100 mt., nei pressi di un’ampia curva, si svolta a sinistra su una sterrata, abbandonando la pista ciclabile che avrebbe condotto nel centro di San Salvatore (frazione di Malnate). In questo tratto si seguono i cartelli bianco-rossi con con sigla SD. Dopo essere scesa verso un guado, la sterrata risale, entra nel bosco, sino a giungere a un successivo pianoro da cui si scorge l’abitato di Concagno. Alle sue spalle si stagliano decise le Prealpi, con in primo piano il massiccio del Monte Generoso. Fra gli alberi, in prossimità di una croce di ferro posta di fronte a un incrocio, si imbocca la sterrata che, a sinistra, scende sino a un ponte sempre seguendo i cartelli bianco-rossi con con sigla SD. Dopo una breve, ripida e stretta salita non proprio agevole, si giunge a un crocicchio proprio ai piedi della ripida erta che porta alla sommità del Monte Morone. Si imbocca il primo sentiero che piega a sinistra, segnalato con cartello bianco-rosso con sigla SD, e lo si percorre incontrando, sulla destra, un’inferriata che cinge parte dell’area boschiva. Si prosegue quindi in piano sino a tornare di nuovo all’abitato di Rovera all’altezza della Cascina Diodona. Si svolta destra, si percorre un breve rettilineo e, prima che diventi alberato, si imbocca sulla sinistra un sentiero che attraversa, parallelo alla strada, un prato. Superato il terreno erboso, il tracciato si addentra a sinistra nel bosco costeggiando per un lungo tratto una recinzione. Si procede nel bosco in direzione del Monte Morone. Si cominciano a seguire, in salita, i cartelli bianco-rossi con numero 01, e si giunge ad un quadrivio: località Funtanéla dul Còp, dove si devia a sinistra avanzando in discesa. Al bivio successivo: località La Valèta, si sale sulla destra (sempre seguendo i cartelli bianco-rossi con numero 01), lungo le pendici del Monte Casnione che obbligano a qualche tratto pedonale. Superato un incrocio si taglia a destra a mezza costa lungo un sentiero stretto ma agevole. La vegetazione consente di godere di uno scorcio suggestivo sulla Valmorea e sulla vicina Valceresio. All’orizzonte si stagliano le cime del Monte Orsa e del Monte Pravello a destra, del Poncione di Ganna e del Campo dei Fiori sulla sinistra e dei Monti Lema, Gradiccioli e Tamaro di fronte. Si giunge quindi alla Madona dal Funtanin di Cagno. Si esce dal bosco arrivando nei pressi di una sbarra metallica, prima della quale si svolta a destra e si segue la segnaletica della gara di MTB denominata “Granfondo dei Longobardi” (cartelli rossi con bici e la dicitura Granfondo dei Longobardi – percorso permanente) fino all’abitato di Concagno. Lasciata sulla destra la parrocchiale di Concagno, si procede su strada asfaltata in direzione di Solbiate Comasco percorrendo Via Cadorna e poi Via Monte Rosa, passando per la frazione Ca’Rossa e per il vicino centro sportivo, nei pressi della Cascina Paradiso. Giunti al cimitero di Solbiate Comasco, si svolta a sinistra in Via San Quirico. In cima alla salitella , sulla sinistra, si imbocca nuovamente una sterrata preceduto da una sbarra metallica. Si arriva alla Chiesa di San Quirico, ai margini del bosco. Si segue sulla destra il “percorso vita” che si snoda nei boschi tra Solbiate Comasco e Concagno. Circa 20 mt. prima della stazione n.8 del percorso vita si piega a destra. Dopo circa 50 mt. si attraversa la vecchia ferrovia abbandonata della linea Como-Varese (esiste un cartello segnaletico in legno al riguardo proprio di fronte al cartello di ingresso del Parco della Valle del Lanza). All’altezza del cimitero di Concagno, si svolta a destra sua strada campestre e dopo circa 200 mt. si piega a sinistra, sempre su sterrato, in direzione nord, verso Via San Giorgio, fino a intravedere sulla destra, dopo circa 600 mt., la Chiesa di San Giorgio a Cagno. Si imbocca Via San Giorgio a sinistra e si prosegue a destra lungo Via Fermi. Alla termine di quest’ultima si incrocia Via Varese che si imbocca a sinistra in direzione di Malnate-Varese. La si percorre tutta fino ad uscire da Cagno e, prima di iniziare la discesa che condurrebbe nuovamente a Malnate, si volta a destra imboccando una sterrata segnalata con il cartello bianco-rosso con numero 01 (che si era visto nella prima parte di questo percorso). Appena imboccato lo sterrato deviamo a sinistra lungo la strada che scorre fra i boschi a ridosso della scarpata che delimita la Valmorea. Al sopraggiungere di un bivio, ignorata la deviazione a sinistra (che condurrebbe alla ripida discesa verso la stazione della ferrovia della Valmorea) si svolta a destra finché, dopo essere arrivati su Via Pierino da Cagno, si costeggia la recinzione della Villa Comolli. Si imbocca poi, a sinistra, Via Comolli, fino al sagrato della Chiesa parrocchiale di Cagno. Da qui si ripercorre il tratto di un’antica via di crinale di probabile origine preromana: ci si infila, in discesa sulla destra, in Vicolo Castello. Superata quindi la ripida discesa si aggira il depuratore consortile per risalire, dopo aver varcato un piccolo ponticello, un ripido sentiero. Al termine della salita si arriva fra le case di Valmorea, giungendo in Via Roma dove è ubicato il Comune.

altimetria percorso Contado del Seprio -tappa 4- Malnate

Download
Note tecniche per l'utente

Download File GPXScarica il File GPX

Fotografie del percorso - MTB - Contado del Seprio -tappa 4- Malnate

Chiesa di San Martino - Malnate
Chiesa di San Martino - Malnate
Cagno - tratto Granfondo dei Longobardi
Cagno - tratto Granfondo dei Longobardi
Cagno - tratto Granfondo dei Longobardi
Cagno - tratto Granfondo dei Longobardi
Cagno - tratto Granfondo dei Longobardi
Cagno - tratto Granfondo dei Longobardi
Monte Campo dei Fiori da Cagno
Monte Campo dei Fiori da Cagno
Valle del Lanza e Cantello da Cagno
Valle del Lanza e Cantello da Cagno
Cantello - Monte Orsa - Monte Pravello
Cantello - Monte Orsa - Monte Pravello
Madona dal Funtanin - Cagno
Madona dal Funtanin - Cagno
Chiesa S.Giorgio e M. Generoso da Cagno
Chiesa S.Giorgio e M. Generoso da Cagno
Concagno - tratto Granfondo Longobardi
Concagno - tratto Granfondo Longobardi
Concagno - tratto Granfondo Longobardi
Concagno - tratto Granfondo Longobardi
Cagno - tratto Granfondo dei Longobardi
Cagno - tratto Granfondo dei Longobardi

 

 

   
GPSVarese.itinfo@gpsvarese.it - Tel.: +39  347 0784939 - P.iva 02337130120
percorso Contado del Seprio -tappa 4- Malnate