GPS Varese
Itinerari, percorsi, tracciati
in Provincia di Varese - Lombardia
 
MTB - Palude Brabbia Monte San Giacomo Inarzo


Stampa cartina
Palude Brabbia Monte San Giacomo Inarzo
Lunghezza 18,9 Km Dislivello 203 m
Pendenza max 10 % Durata 2 h 00 min
Percentuale sterrato 45 % Tratto piedi 0 m
Difficoltà
Partenza Varano Borghi Arrivo Varano Borghi
    >> Legenda

Descrizione del percorso
Vedi anche percorso Gavirate Sesto Calende (Sentiero E/1) e percorso Brunello Bodio Lomnago Casale Litta

Evidenziata con il colore verde in Google Map l’area della Riserva Naturale e Oasi LIPU Palude Brabbia.
Vedi Sito
Vedi Cartina Palude Brabbia e Legenda
Vedi Guida alla Palude Brabbia
Vedi per modalità di visita

La partenza è dal parcheggio nei pressi del ponte ferroviario ad archi di Boffalora, frazione di Varano Borghi. Si imbocca la pista ciclabile di raccordo tra la ciclabile del Lago di Varese la ciclabile del Lago di Comabbio. Nel periodo estivo sono consigliabili le ore fresche ed attrezzarsi per proteggersi dai moscerini e dalle zanzare. Dopo circa 2,8 km. c’è, sulla destra, la stazione ornitologica della Palude Brabbia con un primo capanno di osservazione. Raggiunta la ciclabile del Lago di Varese in località Cassinetta, appena prima dell’Hotel Continental e di un campo sportivo, la si percorre in senso antiorario per circa 3 km. fino ad incrociare Via Marconi (SP 53) a Cazzago Brabbia. Si svolta a destra, si percorre Via Marconi che poi diventa Via San Francesco, in direzione di Inarzo e Casale Litta. Dopo circa 600 m. sulla destra si imbocca una strada, prima asfaltata e poi sterrata, che conduce verso il “sentiero natura” della Riserva Naturale e Oasi LIPU Palude Brabbia.
Per la verità ci sono altri ingressi sulla destra che conducono al “sentiero natura”: i tratti rossi in Google Map fanno parte della rete del “sentiero natura” che porta ai vari capanni di osservazione della Riserva Naturale e Oasi LIPU Palude Brabbia la cui gestione è affidata alla Lipu.
In questo tratto, si raccomanda vivamente di mantenere un comportamento rispettoso del luogo e di tenere un tono di voce basso. Esistono altri sentieri, ma l’accesso è consentito solo in compagnia di una guida autorizzata.
La Riserva Naturale e Oasi LIPU Palude Brabbia è dotata di un Centro Visite e di una Casetta della LIPU o Aula Didattica ad Inarzo. L’accesso al sentiero natura è sempre libero, in tutti i giorni e le stagioni dell’anno, dall’alba al tramonto.
Si ritorna su asfalto e si imbocca sulla destra Via Primo Maggio (SP 53) in direzione di Bernate e Casale Litta. Passata la frazione di Bernate si prosegue in direzione di Boffalora e Varano Borghi percorrendo Via Vanoni (SP 53). Dopo circa 1,7 km., in corrispondenza della deviazione sulla sinistra in salita per Casale Litta, si imbocca una sterrata che costeggia la SP 53. Dopo circa 600 m. si torna su asfalto si svolta a sinistra in salita per raggiungere Boffalora, frazione di Varano Borghi, e poi ancora a sinistra in salita costeggiano la ferrovia. Dopo 800 m. sulla destra si affronta il sottopasso della ferrovia. La strada diventa una sterrata che sale gradatamente e costeggia il Monte San Giacomo sul versante orientale e porta a Cuirone. In cima (via San Giacomo), prima che la strada, divenuta nuovamente asfaltata cominci a scendere si imbocca a destra un viale alberato sterrato dalla pendenza più impegnativa (circa 200 m.) preceduto da un segnale di divieto di transito. Si prosegue nel bosco sulla sterrata, dapprima in falso piano poi in discesa nel bosco sino a raggiungere dei prati nei pressi di Boffalora. Una volta raggiunta la strada asfaltata, si volta a sinistra e si ritorna al punto di partenza in prossimità del ponte ferroviario ad archi di Boffalora.
La cima del Monte San Giacomo la si può guadagnare anche da Vergiate (località Bosco delle Capre): si risale il sentiero, all'inizio ripido, impegnativo e ciottoloso poi via via più pianeggiante e compatto. Dopo circa 3 km. ci si ricongiunge alla sterrata proposta che conduce a Boffalora.
Da CorgenoMonte San Giacomo, ma percorrere la Provinciale di Corgeno è sconsigliabile considerato la tipologia di traffico.
I tratti rossi in Google Map non sono riportati nel file GPX.

Per qualche informazione su La Palude Brabbia e il lago di Comabbio si possono consultare le pubblicazioni all’indirizzo: SITO

Download
Note tecniche per l'utente

Download File GPXScarica il File GPX

Fotografie percorso


ponte ad archi a Boffalora

sottopasso a Boffalora

accanto alla Riserva Palude Brabbia

accanto alla Riserva Palude Brabbia

stazione ornitologica della Palude Brabbia

casetta della LIPU - Palude Brabbia

sentiero natura - Riserva Palude Brabbia

sentiero natura - Riserva Palude Brabbia

Riserva Naturale e Oasi Palude Brabbia

Riserva Naturale e Oasi Palude Brabbia

Riserva Naturale e Oasi Palude Brabbia

Riserva Naturale e Oasi Palude Brabbia

Pagine: (1 ), 2

 

   
GPSVareseinfo@gpsvarese.it - Tel.: +39  347 0784939 - P.iva 02337130120