GPS Varese
Itinerari, percorsi, tracciati
in Provincia di Varese - Lombardia
 
MTB - Parco RTO–Castelseprio Castiglione Olona


Stampa cartina
Parco RTO–Castelseprio Castiglione Olona
Lunghezza 17,2 Km Dislivello 210 m
Pendenza max 8 % Durata 2 h 00 min
Percentuale sterrato 70 % Tratto piedi 0 m
Difficoltà
Partenza Morazzone Arrivo Morazzone
    >> Legenda

Descrizione del percorso
Vedi anche percorso Parco del Medio Olona e Bosco Rugareto, percorso Contado del Seprio – circuito in 7 tappe, percorso Parco RTO-Rovate–anello del Rile e percorso Parco del Ticino – Provincia di Varese

Modificata la pagina per introdurre alcune varianti:
il Sentiero Streccione;
il Sentiero del Torrente Tenore e del Gufo;
la variante Chiesa della Madonnetta - Torrente Tenore passando dal Laghetto della Madonnetta;
la variante Torrente Tenore – Chiesa della Madonnetta – Gornate - Caronno Corbellaro.

Disponibile e scaricabile dal sito del Parco Rile – Tenore – Olona la recente edizione della Carta dei sentieri del PLIS RTO (Rile – Tenore – Olona) CARTINA
Scala 1:15.000, Edizione 2003 - Ingenia Editori, dalla quale è liberamente tratto il tracciato Morazzone Castrum Castelseprio Torba Castiglione Olona.

Partenza e arrivo è a Morazzone al parcheggio del cimitero in Via 26 Agosto. Si procede verso il centro di Morazzone e all’incrocio si svolta a sinistra in Via Caronaccio seguendo la segnaletica verticale bianco-rossa del Parco sovracomunale RTO. Le indicazioni segnaletiche da seguire, fino a Castelseprio, sono nell’ordine: Dorsale RTO (sigla RTO 07) e poi Madonnetta, Castrum e Castelseprio (sigla DOL 01).
Una variante si presenta dopo circa 600 m. dalla Chiesa della Madonnetta, in corrispondenza di una curva a sinistra in asfalto: si tratta di andare dritti per la sterrata che diventa sempre più stretta a tal punto da consentire, tra le due recinzioni, il passaggio di una sola bici. Dopo circa 300 m. si riprende il percorso segnalato con sigla DOL 01 direzione Castrum, Castelseprio.
Raggiunto Castelseprio si seguono le indicazioni segnaletiche Casello Valmorea, Lonate Ceppino (sigla DOL 01), imboccando sulla sinistra Via Milano che diventa Vie Rimembranze in discesa.
Quando il cartello segnaletico bianco-rosso con sigla DOL 01 invita ad abbandonare la strada asfaltata per immettersi in una sterrata fiancheggiata da recinzioni in legno, occorre imboccare la sterrata che corre in senso esattamente opposto in direzione di Torba, Gornate e Castiglione Olona.
La sterrata che conduce prima al Monastero di Torba e poi a Castiglione Olona, altro non è che la sede della vecchia ferrovia della Valmorea ora trasformata nella pista ciclabile della Valle Olona. In alcuni punti affiorano chiaramente i binari sui quali correva il treno. La sterrata termina, dopo un sottopasso, a Castiglione Olona in Via Diaz, ai piedi della salita che viene chiamata il Piccolo Stelvio, salita classica del trittico lombardo: 6 tornanti all’8% medio.
Al termine della salita si svolta a destra per transitare prima da Gornate Superiore e poi da Caronno Corbellaro, imboccando a destra Via Santa Caterina e, successivamente sulla sinistra, Via delle Madonne che entra nel bosco. Dietro la Chiesa di Caronno Corbellaro si ritrovano le indicazioni segnaletiche Madonnetta, Castrum e Castelseprio (sigla DOL 01) che, paradossalmente, aiutano a tornare al punto di partenza.
Si svolta a sinistra seguendo il cartello e poi subito a desta per Cimitero Storico (sigla DOL 01) che introduce prima in una sterrata e poi nel bosco. Raggiunta località San Nazaro si ritrovano le solite indicazioni segnaletiche (sigla DOL 01) che, dopo il passaggio attraverso una mulattiera in salita nel bosco, riportano alla strada percorsa nella prima parte dell’itinerario.
Si ripresentano infatti le indicazioni segnaletiche Dorsale RTO (sigla RTO 07) che percorse a ritroso riportano al punto di partenza a Morazzone.
Sono riportate in rosso in Google Map, ma non nel file GPX, alcuni collegamenti.

Varianti:
Il Sentiero Streccione si snoda nel comune di Gazzada Schianno. Questa variante è indicata in Google Maps in marrone e nel file GPX con Anello Streccione.

il Sentiero del Tenore e del Gufo è indicato in Google Maps in azzurro e nel file GPX con Tenore-Gufo.
Dalla Chiesa di Morazzone si scende verso il campo sportivo seguendo, per quanto sia visibile, la segnaletica bianco-rossa del Parco sovracomunale RTO (sigla RTO 03) Sentiero del Tenore. Dopo circa 400 m. dal campo sportivo, sulla sinistra c’è la deviazione che porta alle sorgenti del Torrente Tenore. Il tratto lungo circa 300 m. non è riportato nel file GPX, ma è indicato in arancione in Google Maps. La strada campestre, che poi diventa sentiero, è spesso molto sconnessa e fangosa. Dopo un primo guado del Torrente Tenore si giunge in prossimità della Cascina Pollo e dell’omonimo laghetto. L’alveo del Torrente Tenore, asciutto per gran parte dell’anno, si avvicina al sentiero campestre. Il tracciato ora scorre al di qua, ora al di là del torrente Tenore , costellato di piccoli e agevoli guadi, ma è da mettere in preventivo la possibilità di bagnarsi e di infangarsi un po’. In corrispondenza del secondo guado una strada carrabile sulla destra consente di raggiungere il centro abitato di Caronno Varesino. Dopo il quinto guado si incrocia la strada asfaltata che collega il centro abitato di Carnago a quello di Gornate Olona. Si svolta a sinistra in direzione di Gornate Olona e dopo aver percorso circa 300 m. su asfalto si gira a destra nuovamente nel bosco per imboccare il sentiero del Gufo al termine del quale si torna su asfalto: a destra si prosegue per il centro di Castelseprio, mentre a sinistra si raggiunge il sito archeologico di Castrum.

La variante Chiesa della Madonnetta - Torrente Tenore passando dal Laghetto della Madonnetta è indicata in Google Maps in grigio e nel file GPX con Laghetto Madonnetta.
In prossimità della Chiesa della Madonnetta si lascia la strada principale e si entra, a destra, nel bosco in corrispondenza di una sbarra in ferro. Si imbocca un sentiero che conduce al Laghetto della Madonnetta, piccolo specchio d’acqua prezioso per la biodiversità celata in questi luoghi. Superato il laghetto il sentiero, stretto e a tratti un po’ impegnativo si incrocia con una strada campestre: il Sentiero del Torrente Tenore.

La variante Tenore – Chiesa della Madonnetta – Gornate - Caronno Corbellaro è indicata in Google Maps in verde scuro e nel file GPX con Tenore-Madonnetta-Corbellaro.
Il percorso collega il Sentiero del Tenore, in prossimità di un suo guado, la Chiesa della Madonnetta, la Chiesa di San Michele a Gornate e la Chiesa di San Nazzaro a Caronno Corbellaro. La strada campestre in alcuni tratti diventa sentiero anche sconnesso e spesso fangoso.

Per saperne di più sul Parco RTO – Rile Tenore Olona visita il: SITO

Per qualche informazione su Castiglione Olona: isola di Toscana in Lombardia e Contado del Seprio si possono consultare le pubblicazioni all’indirizzo: SITO

Download
Note tecniche per l'utente

Download File GPXScarica il File GPX

Fotografie percorso


Monte Generoso da Morazzone

Grigna e Resegone da Morazzone

boschi di Morazzone

Morazzone

boschi di Gornate Olona

Chiesa della Madonnetta - Gornate Olona

boschi di Gornate Olona

boschi di Gornate Olona

boschi di Gornate Olona

Chiesa S.Maria foris portas-Castelseprio

Castrum - Castelseprio

Castrum - Castelseprio

Pagine: (1 ), 2

 

   
GPSVareseinfo@gpsvarese.it - Tel.: +39  347 0784939 - P.iva 02337130120