GPS Varese
Itinerari, percorsi, tracciati
in Provincia di Varese - Lombardia
 
MTB - Azzate Vegonno Centenate Bernate Daverio


Stampa cartina
Azzate Vegonno Centenate Bernate Daverio
Lunghezza 36,9 Km Dislivello 480 m
Pendenza max 12 % Durata 3 h 45 min
Percentuale sterrato 70 % Tratto piedi 0 m
Difficoltà
Partenza Azzate - al lago Arrivo Azzate - al lago
    >> Legenda

Descrizione del percorso
Vedi anche percorso Azzate Brunello Caidate Menzago Vegonno, percorso Parco Valle del Boia - Cavaria - Jerago, percorso Palude Brabbia Monte San Giacomo Inarzo, percorso Daverio Azzate Crosio dellaValle Mornago, percorso Parco del Ticino – Provincia di Varesee percorso Brunello Bodio Lomnago Casale Litta

Partenza e arrivo del percorso è alla Chiesa della Madonna del Lago di Azzate dove si può utilizzare il parcheggio della pista ciclabile del Lago di Varese. Il tracciato è liberamente tratto dalla mappa di 8 ITINERARI escursionistici delle Valli: Bossa Strona Bagnoli pubblicata dal Comune di Daverio vedi News
Si attraversa la strada provinciale 36 del Lago di Varese in corrispondenza di un passaggio pedonale e si imbocca Via Mascagni e poi Via Molinello che diventa sterrata. Ci si addentra nel bosco e la si percorre fino ad uscire dal bosco ed incrociare sulla destra Via Fornace. Si prosegue dritto in una sterrata in discesa, si entra nuovamente nel bosco, si passa un ponticello, si costeggia sulla sinistra il muro perimetrale del Castello di Azzate, si segue Via Castello e poi Via XXV Aprile in direzione di Vegonno dopo aver incrociato la strada provinciale 17. Al termine di Via XXV Aprile, in corrispondenza di una chiesetta si imbocca sulla sinistra una strada interdetta al traffico che introduce alla piana di Vegonno. Sempre dritto, la strada asfaltata diventa sterrata e si entra nel bosco. Al termine della sterrata si attraversa una strada asfaltata e si imbocca un sentiero nascosto dalla vegetazione in corrispondenza del cartello segnaletico Mornago/Sumirago. Si entra quindi nella Piana di Montonate, si incrocia la strada provinciale che collega Mornago a Montonate, si prosegue dritto nei campi e si svolta a sinistra prima di raggiungere la provinciale che porta a Vinago. Si incrocia, in corrispondenza di una cascina, la strada che collega Vinago a Menzago e poi, in corrispondenza del cartello segnaletico Sumirago/Mornago, quella che collega Crugnola a Quinzano. Si prosegue sempre dritto nel bosco fino ad incrociare, in corrispondenza di un segnale di divieto di transito del Parco del Ticino, la strada provinciale 41 che collega Crugnola a Besnate. Si prosegue nuovamente dritto nel bosco. A questo punto la sterrata si fa sinuosa, si ignorano le deviazioni laterali e, dopo aver seguito un elettrodotto, si incrocia la strada in ghiaietto proveniente da Crugnola. Si svolta a destra e si passa sotto il ponte della ferrovia Luino-Gallarate arrivando a Cascina Risara, sede di allevamento di cavalli. Da qui si raggiunge Centenate, Cascina Gaggio e la Torbiera della Lagozza. A questo punto ci si dirige, attraverso i boschi, in direzione di Curione imboccando Via dei Prati dopo aver incrociato le strade provinciali 47 e 37. A Curione si imbocca a destra Via San Giacomo, poi Via San Materno e infine Via Cascine per addentrarsi nel bosco. Si raggiunge Villadosia passando tra il Monte Vermatte e il Monte Carbonaro attraverso una sterrata. Si prosegue a sinistra sulla strada provinciale 44 in direzione di Tordera e Casale Litta fino ad imboccare sulla sinistra Via Salvator Allende per arrivare a Cascina Gaggio dopo aver passato località Bosco Grande. Si svolta destra sulla strada provinciale 53 e, raggiunta Bernate, si svolta a destra per attaccare la salita di 7 tornanti in direzione di Casale Litta, ma all’incrocio invece di girare a destra per Casale Litta si svolta a sinistra e dopo circa 600 m. si imbocca sulla destra, in leggera discesa una sterrata nel bosco. Dopo 50 m. si svolta ancora a destra in discesa nel bosco. La sterrata prosegue a latere in un prato, poi ancora a latere di un secondo prato fino a raggiungere un casotto, dopo circa 100 m. si svolta a sinistra e, prima in leggera discesa e poi in piano. Si fa il giro di due aree boschive: Bosco del Vedrè e boschi del Roccolo di Daverio per arrivare a Cascina Spazzacamino che si costeggia sulla destra. Si prosegue nella sterrata in direzione di Daverio percorrendo Via Piave e poi, a sinistra Via Dante che diventa Via Belvedere. A sinistra si imbocca Via Fiume in direzione di Galliate Lombardo e poco prima del cartello di inizio paese si svolta a destra per strada della Marogna. Quando diventa sterrata si prosegue dritto fino a raggiungere Via della Tovaglia, strada provinciale 44, che in discesa porta ad incrociare prima la provinciale, e poi la ciclabile del Lago di Varese che riporta al punto di partenza.

Download
Note tecniche per l'utente

Download File GPXScarica il File GPX

Fotografie percorso


boschi di Azzate

Chiesa della Madonna del Lago - Azzate

Monte Campo dei Fiori e da Azzate

Castello di Azzate

piana di Vegonno - Azzate

piana di Vegonno - Azzate

piana di Vegonno - Azzate

piana di Vegonno - Azzate

piana di Vegonno - Azzate

piana di Vegonno -Azzate

piana di Montonate - Mornago

piana di Montonate - Mornago

Pagine: (1 ), 2

 

   
GPSVareseinfo@gpsvarese.it - Tel.: +39  347 0784939 - P.iva 02337130120