GPS Varese
Itinerari, percorsi, tracciati
in Provincia di Varese - Lombardia
 
MTB - Casalzuigno Arcumeggia San Martino


Stampa cartina
Casalzuigno Arcumeggia San Martino
Lunghezza 22,6 Km Dislivello 900 m
Pendenza max 12 % Durata 3 h 45 min
Percentuale sterrato 50 % Tratto piedi 0 m
Difficoltà
Partenza Casalzuigno Arrivo Casalzuigno
    >> Legenda

Descrizione del percorso
Vedi anche percorso Mesenzana Brezzo di Bedero Pian Nave, percorso piana della Valcuvia e percorso Casalzuigno Passo Cuvignone Pozzo Piano

Per maggiorni informazioni sulla zona vedi:
Itinerario 7 della Linea Cadorna (San Michele Cascina Profarè Monte Pian Nave San Michele).
Itinerario 8 della Linea Cadorna (Cassano Valcuvia Vallalta Duno Monte San Martino Cassano Valcuvia).
La Linea Cadorna è una famosa linea difensiva fatta realizzare dal Generale Luigi Cadorna tra il 1911 e il 1916, quando si temeva che le truppe Austo-Ungariche attraversassero la neutrale Svizzera per invadere l’Italia. Sono ancora in essere mulattiere, camminamenti, fortificazioni,trincee, postazioni di mitragliatrici, bunker.

La partenza e l’arrivo del percorso sono a Casalzuigno in Via Arcumeggia in prossimità di un ponte ai piedi della salita che porta al caratteristico paese di Arcumeggia.
Altro punto di partenza potrebbe essere direttamente ad Arcumeggia.
Il primo tratto della salita, soleggiato e panoramico, non presenta grandi pendenze. Dopo Arcumeggia, un lungo falsopiano porta al bivio sulla destra per San Michele che si raggiunge dopo lo scollinamento. L’asfalto a volte presenta qualche insidia. Dalla chiesetta di San Michele si può godere la splendida vista sul Monte Rosa,sulle Alpi e sul Lago Maggiore. Tornati indietro, dopo circa 200 m. si imbocca sulla sinistra il Sentiero del Fondista che è anche sentiero 3V (bianco-rosso) e lo si percorre fino ad incrociare la strada militare che sale da Mesenzana e sulla destra, in salita, porta prima al Forte di Vallalta, all’ex Caserma Cadorna ( sentiero AV giallo-verde) e poi a San Martino in culmine. A volte il Sentiero del Fondista presenta ostacoli estemporanei. Durante il percorso è facile trovare fortificazioni militari, gallerie, trincee, postazioni di mitragliatrici, camminamenti, osservatori realizzati dal 1916 al 1918 e teatro di battaglie anche nella seconda guerra mondiale. Dal Forte di Vallalta si prosegue in salita sulla strada militare. Dopo aver percorso circa 300 m., sulla nostra sinistra troviamo i ruderi dell’ex Caserma Cadorna, denominata Villa San Giuseppe. In prossimità seguendo le indicazioni sulla destra, si può imboccare, a piedi, un sentiero che sale verso le pareti di roccia che sovrastano la Val Alta e si inerpica verso San Martino in culmine ed una sua diramazione conduce all’osservatorio detto Buco del Diavolo. Dal piazzale dell’ex Caserma Cadorna mancano circa 3 km. alla vetta del Monte San Martino se si percorre la strada asfaltata sulla destra. Sulla vetta del San Martino, che merita una sosta per il buon panorama, troviamo la Chiesa, il Rifugio e, poco prima, il Sacrario. Il percorso si chiude tornando a valle per circa 700 m. e imboccando sulla destra la strada militare, dalla quale affiora ogni tanto il sottofondo in pietrame, che riporta sulla strada asfaltata che collega Arcumeggia con San Domenico. Dopo circa 900 m. dall’imbocco della strada militare vale la pena fare una deviazione sulla destra di 100 m., in prossimità di un traliccio dell’alta tensione, per apprezzare il panorama. Da qui è tutta discesa fino ad Arcumeggia e Casalzuigno.

Il percorso segnato in rosso in Google Maps, non è riportato nel file gpx.

Per qualche informazione sulla Valceresio, la Valcuvia e la Valtravaglia si possono consultare le pubblicazioni all’indirizzo: SITO

Download
Note tecniche per l'utente

Download File GPXScarica il File GPX

Fotografie percorso


Rancio Valcuvia e Monte S.Martino

Monte S.Martino e Monte Colonna

M.Colonna M.Rossel e Monte S.Martino

salita verso Arcumeggia

salita verso Arcumeggia

salita verso Arcumeggia

Arcumeggia

Arcumeggia

salita verso S.Michele

salita verso S.Michele

salita verso S.Michele

S.Michele

Pagine: (1 ), 2

 

   
GPSVareseinfo@gpsvarese.it - Tel.: +39  347 0784939 - P.iva 02337130120