GPS Varese
Itinerari, percorsi, tracciati
in Provincia di Varese - Lombardia
 
MTB - Ponte Tresa Malcantone Miglieglia Arosio


Stampa cartina
Ponte Tresa Malcantone Miglieglia Arosio
Lunghezza 41,3 Km Dislivello 1170 m
Pendenza max 12 % Durata 5 h 10 min
Percentuale sterrato 35 % Tratto piedi 100 m
Difficoltà
Partenza Ponte Tresa Arrivo Ponte Tresa
    >> Legenda

Descrizione del percorso
Rinnovata la pagina che prevede la variante per il rientro a Ponte Tresa via Passo Forcola o Passo di Monte Faeta, Astano, Bombinasco, Banco, Bedigliora, Feredino, Pura
Vedi anche percorso Luino Monte Bedea Longhirolo Pianazzo e percorso Pradecolo Monte Lema Alpone Curiglia

Il percorso si snoda quasi interamente nella regione svizzera del Malcantone, sulle pendici del Monte Lema.
Vedi MAPPA fotografata alla stazione della funivia del Monte Lema a Miglieglia.
Per consultare la mappa dettagliata della Svizzera e la parte settentrionale della Provincia di Varese vedi Carta SWISS TOPO
Istruzioni: cliccare su “mappa più grande” (in alto a sinistra) per avere la mappa a tutta pagina; infine allargare la mappa con le funzioni + e - (a sinistra).

La partenza è a Ponte Tresa. Si passa la Dogana Italo-Svizzera e si prosegue dritto, costeggiando il Lago di Lugano. Dopo circa 500 m. in prossimità di una croce di Sant’Andrea, si svolta a sinistra in Via San Bernardino seguendo le indicazioni per Purasca. Dopo circa 800 m. si gira a destra in Via ai Ronchi che poi entra nel bosco. Sempre dritto si arriva a Pura. Percorsi 400 m. in salita sulla strada cantonale di Pura, si svolta a sinistra nel bosco seguendo il cartello giallo della sentieristica svizzera indicante Curio.
Per questo percorso occorre aiutarsi, in primo luogo, con i cartelli gialli della sentieristica pedonale svizzera e in seconda battuta con i cartelli bianchi della viabilità stradale.
Tornati su asfalto si svolta a sinistra, si percorre la strada Cantonale per 150 m. e si gira a destra seguendo i cartelli bianchi Curio zona industriale e percorso pedonale. Le località successive sono Banco e Novaggio.
All’ingresso di Novaggio si imbocca a sinistra in salita via Malcanton che, dopo essere passata in prossimità della Clinica di riabilitazione di Novaggio, diventa Via Alpe Paz. Si raggiunge, su strada forestale in salita, un belvedere su Miglieglia, Breno, Arasio e Alpe Agra dopo essere passati accanto all’Alpe Paz.

A questo punto è possibile il rientro a Ponte Tresa via Miglieglia, Breno e Fescoggia, Arosio, Alpe Agra, Cimo, Vernate, Magliaso (il percorso è evidenziato in marrone in Google Map e nel file gpx con Miglieglia Arosio Ponte Tresa).
Oppure il rientro a Ponte Tresa via Passo Forcola o Passo di Monte Faeta, Astano, Bombinasco, Banco, Bedigliora, Feredino, Pura (il percorso è evidenziato in verde in Google Map e nel file gpx con Astano Bedigliora Ponte Tresa).
In questo secondo caso il percorso si accorcia di circa 6 km. e non prevede ulteriori grosse asperità se non la salita, su strada forestale, da quota 950 m. a 1100 m della Passo Forcola o Passo di Monte Faeta.

rientro a Ponte Tresa via Miglieglia, Breno e Fescoggia, Arosio, Alpe Agra, Cimo, Vernate, Magliaso
Si scende a Miglieglia e si prosegue per Breno e Fescoggia. A Fescoggia si svolta sulla destra in discesa seguendo i cartelli gialli della sentieristica pedonale svizzera indicanti Vezio, Caroggio e Arosio.
Da Arosio, con una breve salita, si sale all’Alpe Agra guidati dai cartelli gialli della sentieristica pedonale svizzera indicanti Cademario. Incrociata la strada Cantonale di Cademario, in prossimità di un parcheggio, si svolta a sinistra e la si percorre per 500 m. Si gira a destra seguendo i cartelli gialli della sentieristica pedonale svizzera indicanti Cimo.
Il tratto per raggiungere Cimo, lungo sentieri forestali, presto diventa stretto e accidentato e spesso richiede passaggi pedonali. Si ritorna definitivamente su asfalto a Cimo. In discesa si tocca Vernate e Magliaso per raggiungere infine Ponte Tresa.

rientro a Ponte Tresa via Passo Forcola o Passo di Monte Faeta, Astano, Bombinasco, Banco, Bedigliora, Feredino, Pura
Si prosegue la salita sulla strada forestale e si raggiunge prima località Cima Pianca e poi, proseguendo in quota con ottimo panorama sul Malcantone, il Passo Forcola. Per scendere ad Astano si seguono le indicazioni Alpe di Monte. Ad Astano si prosegue, su asfalto, per raggiungere Bombinasco e Banco. Si lascia sulla destra il campo di calcio di Banco e si seguono le indicazioni per i paesi di Deride, Castelrotto e Croglio, senza però raggiungerli perché dopo circa 1 km. di discesa si imbocca una sterrata in salita sulla sinistra che conduce a Bedigliora. Si scende e, dopo aver percorso ampi tornanti, si raggiunge località Feredino in corrispondenza di un incrocio e di una fontanella. Si imbocca una strada asfaltata, che dopo circa 1 km. diventa sterrata, seguendo le indicazioni Pian Laveggio – Pura – Ponte Tresa. La sterrata diventa poi uno stretto sentiero che obbliga a qualche breve tratto pedonale. Il sentiero gira intorno al Monte Mondini e conduce, con una comoda sterrata in discesa, al paese di Pura, dal quale si raggiunge facilmente Ponte Tresa.

Poiché esistono sovrapposizioni di tracciato, la traccia del file gpx è stata divisa in tre parti, per evitare che il navigatore satellitare possa fornire indicazioni contrastanti.
Primo tratto: Ponte Tresa Novaggio Miglieglia, fino al belvedere su Miglieglia.
Secondo tratto: Miglieglia Arosio Ponte Tresa, da Miglieglia a Ponte Tresa via Arosio.
Terzo tratto: Astano Bedigliora Ponte Tresa, da Miglieglia a Ponte Tresa via Passo Forcola e Astano.

Download
Note tecniche per l'utente

Download File GPXScarica il File GPX

Fotografie percorso


Ponte Tresa e Lago di Lugano

tra Ponte Tresa e Pura

Monte Lema visto da Curio

Monte Lema visto da Curio

Monte Mondini visto da Banco

Lago di Lugano visto da Novaggio

Miglieglia Breno e Alpe Agra

Breno Arosio e Alpe Agra

Miglieglia e Alpe Agra

funivia del Monte Lema

Malcantone dalla cima del Monte Lema

Malcantone dalla cima del Monte Lema

Pagine: (1 ), 2

 

   
GPSVareseinfo@gpsvarese.it - Tel.: +39  347 0784939 - P.iva 02337130120